Armadio di sicurezza per sostanze pericolose cm. 100 X 55 X 200 H


Armadio di sicurezza per sostanze pericolose cm. 100 X 55 X 200 H

N. prodotto: XECO2000

Disponibile
possibilità di spedizione entro 30 giorni

699,00 / unità
Prezzo più IVA 
Peso della spedizione: 100 kg


Modalità di spedizione possibili: Ritiro del cliente, Consegna gratuita oltre 3.000 euro + IVA

L’armadio di sicurezza per sostanze pericolose è realizzato in lamiera d’acciaio al carbonio P02 10/10. L’armadio di sicurezza per sostanze pericolose è pretrattato con fosfosgrassaggio in tunnel con  alte temperature, verniciatura in epossipoliestere e con cottura a 180° al fine di raggiungere il risultato predefinito.

L’armadio di sicurezza per sostanze pericolose è dotato di n°4 ripiani traforati per eventuale fuoriuscita accidentale dei liquidi con vasca inferiore di raccolta.

Le fiancate e il cappello, dell’armadio di sicurezza per sostanze pericolose, hanno n°13 bacchette per ricircolo aria interna.

Cavo di messa a terra per sicurezza.

Cartelli di segnalazione pericolo: presenza di prodotti infiammabili e divieto di fumare come da norme di sicurezza D.LGS 626/94 (aggiornato al D.LGS 81/08). Tutela delle acque (D.LGS 11/05/1999 n°152 – testo vigente). Materiale fornito montato.   

 

 

Prodotto sottoposto con esito positivo alle prove UNI di resistenza a fatica dal CATAS

 

DIMENSIONI cm: 100 X 55 X 200 H 

Peso: kg 100

Volume: mc. 1,1  

Vani 1 – dotazione di serie:

Lamiera d’acciaio elettrosaldata spessore 10/10

Verniciatura con polveri epossidiche antiacido

3 ripiani traforati per lo sgocciolamento

Vasca di raccolta inferiore a tenuta stagna con capacità di 12 lt

Ampie feritoie munite di rete metallica

Dispositivo di messa a terra

Segnaletica di pericolo

Sistemi di chiusura standard disponibili: chiusura a chiave con serratura a triplice espansione e maniglia in acciaio cromato 

Colore di serie corpo:     Giallo        Colore di serie ante:       Giallo

Cerca anche queste categorie: Armadi sostanze pericolose, Armadi forte spessore, D'Ambrosio